0

Come convertire criptovalute facilmente

Ecco un metodo semplice e veloce per convertire qualsiasi criptovaluta in un’altra criptovaluta, come Bitcoin, Litecoin, Monero, Ethereum, etc.

Ormai le criptovalute, sulla scia del Bitcoin, hanno invaso il mondo. Ne esistono a decine ed ognuna tenta di ritagliarsi il suo spazio di mercato, grazie ad un differente algoritmo di hash o ad un uso nuovo pensato per la moneta.

Come per le valute tradizionali, può nascere l’esigenza di convertire una data criptovaluta, per esempio Bitcoin, in una valuta digitale meno famosa, per un uso particolare che si deve farne o anche a semplice scopo speculativo. Ecco quindi un modo intuitivo e sicuro per trasformare in breve tempo una certa quantità di criptovaluta in un’altra. Le valute supportate sono molte, tra cui spiccano Bitcoin, Litecoin, Monero, Ether, Ether Classic, Ripple, Dogecoin, Blackcoin, Dash e Digibyte.

Il metodo che proponiamo si appoggia all’applicazione web shapeshift.io, che, come possibile controllare dalle recensioni online, è una piattaforma sicura, consolidata da tempo e con un buon servizio clienti in caso di problematiche.

Veniamo ora ai vari passaggi necessari per convertire una criptomoneta in un’altra. Diamo per scontato che abbiate già a disposizione un portafoglio di un data criptovaluta con la quantità di moneta da convertire ed un portafoglio di destinazione per la criptovaluta che si vuole ricevere.

ESEMPIO: conversione di 0.5 Litecoin in Bitcoin

1 – shapeshift.io

Colleghiamoci al sito shapeshift.io. Dalla home page possiamo innanzitutto scegliere la criptovaluta di “partenza” e quella di “arrivo”. Seguendo il nostro esempio, tra le tante a disposizione, sceglieremo Litecoin sulla sinistra e Bitcoin sulla destra. Vi è poi la possibilità di scegliere tra “Quick” e “Precise”, che indica sostanzialmente il numero di conferme della rete che vogliamo attendere per considerare il trasferimento effettuato con successo. Se non ci sono esigenze particolari conviene scegliere “Precise“.

Homepage di Shapeshift

2 – Cifre e portafogli

Dopo aver cliccato su “Continue”, arriveremo nella schermata dove dovremo inserire i dati numerici della transazione.

Dovremo inserire il numero di criptovaluta da convertire, nel nostro caso 0.5 litecoin, e automaticamente ci verrà mostrata la quantità di nuova criptovaluta ricevuta in base al tasso di conversione del momento e alla quota dovuta al trasferimento (nel nostro caso 0.00614345 bitcoin). Poi sarà necessario immettere l’indirizzo del wallet sulla quale ricevere la criptomoneta (per noi un portafoglio bitcoin) e un indirizzo litecoin nel caso di rimborso. Infine, spuntando la casella relativa all’accettazione dei termini di servizio, daremo il via all’operazione.

Scheda con i dati della transazione

3 – Versamento della moneta

Da questo momento avremo 10 minuti (!) di tempo per versare la quantità di moneta specificata (nel nostro esempio 0.5 litecoin) all’indirizzo specificato da Shapeshift. Scaduto tale periodo di tempo l’operazione non sarà più valida e dovrà essere rifatta. Vediamo che in altro viene specificato un Order-ID, utile nel caso in cui ci fosse qualche problema e avessimo la necessità di aprire un ticket.

Order-ID e indirizzo del portafoglio verso il quale effettuare il versamento

 

Dettagli dell’ordine

4 – Attesa del denaro

Ora non ci resta che controllare che all’indirizzo di ricezione specificato venga trasferita la somma che ci è dovuta. Le tempistiche possono variare da alcuni minuti a diverse ore. Il nostro consiglio è di attendere 24 ore, dopo le quali, se non si è ricevuto ancora il denaro, aprire un ticket; spesso il servizio clienti è in grado di riparare in breve tempo ad eventuali disguidi.

 

Abbiamo visto insieme un modo facile e veloce per convertire una data criptovaluta in un’altra qualsiasi, grazie al servizio offerto da shapeshift.io. Avete avuto qualche problema? Non esitate a commentare per quesiti o precisaizoni. Grazie!

Post correlati

admin