0

Klim Wind, base di raffreddamento da gaming – Recensione

Grab Deals from $0.99 and More than 60% OFF @GearBest! Starts on Dec. 26th.

Vediamo insieme gli aspetti negativi e positivi di questa base di raffreddamento per notebook targata Klim

C’è un accessorio per computer portatile, che pur non essendo necessario a tutti, costituisce una fetta di mercato ben definita e salda: la base di raffreddamento. Tale oggetto può essere utile in vari contesti, ma spesso i più interessati sono coloro che possiedono un notebook da gaming, il quale a volte, a causa delle performance, può produrre una quantità di calore non indifferente.

Dopo avere visto le migliori basi di raffreddamento presenti sul mercato, vogliamo oggi recensire un modello specifico, marchiato Klim, dedicato proprio a chi utilizza il proprio laptop per il gioco: Klim Wind.

Anteprima

Nulla di superfluo nella confezione

La confezione contiene solamente il minimo necessario: la base di raffreddamento ed il cavo USB necessario all’alimentazione. La scheda tecnica dichiarata è la seguente:

  • Dimensioni totali: 408 x 278 x 29 mm
  • N°4 ventole della dimensione di 120 x 120 x 15 mm, ciascuna illuminata da led colorati
  • Peso complessivo: 850 g
  • Velocità di rotazione massima: 1200 rpm
  • Flusso d’aria spostato: 75,35 cfm
  • Voltaggio di alimentazione: 5 V
  • Corrente assorbita: 0,75 A
  • Potenza: 3,75 W

Qualità costruttiva: 9

Retro della base di raffreddamento

L’impressione è ottima sin da subito: le plastiche sono robuste e la rete metallica superiore è di una notevole solidità, non certo come alcune basi più economiche che scricchiolano con una leggera pressione. Sicuramente approvata per quanto concerne i materiali.

Sul retro, come visibile nella foto, è presente un alloggiamento perfetto per trasportare comodamente il cavo USB insieme alla base di raffreddamento. Sempre sul retro sono presenti quattro gommini che compiono egregiamente il loro lavoro, ovvero quello di non far scorrere il tutto sul proprio piano di lavoro.

Il cavo USB incluso nella confezione è chiaramente di materiali economici; tuttavia ha il pregio di non avere una guaina in gomma bensì in nylon, che conferisce una maggior flessibilità.

Silenziosità: 8

Le ventole possono essere accese a coppie

Il produttore dichiara che le ventole producono un suono pari a 26 dB, quindi piuttosto basso. Sicuramente la base è silenziosa in proporzione al volume d’aria spostato, anche se quando tutte quattro le ventole girano al massimo abbiamo constatato che il rumore è più che percepibile. Possiamo dire che la Wind non spicca per l’assoluta silenziosità, ma bisogna considerare che per ottenere elevate performance bisogna accettare qualche piccolo compromesso.

La cosa interessante sta nel fatto che le ventole si possono azionare a coppie: solo la coppia superiore, solo la coppia inferiore oppure entrambe le coppie. Nel nostro test, è risultato che le ventole superiori sono più rumorose di quelle inferiori; se quindi avete bisogno di un raffreddamento piuttosto basso perchè il carico di lavoro è contenuto, accendete solamente quelle più in basso per avere un maggior comfort a livello uditivo.

Quantità d’aria spostata: 9

Notevole il volume d’aria mosso dalle quattro ventole

Il flusso d’aria massimo spostato è pari a 297,4 cfm (piedi cubi al minuto, quasi 8,5 metri cubi al minuto). Con tutte le ventole alla massima velocità, il volume d’aria messo in moto è notevole: difficilmente troverete questa base di raffreddamento non idonea ai vostri scopi. E’ in grado di raffreddare senza problemi computer portatili di qualsiasi dimensione aventi una forte produzione di calore. Pensata per i laptop da gaming, non ha paura di gelare anche i notebook più bollenti.

Regolazioni: 6

Non particolarmente dettagliata la regolazione

Le regolazioni dell’inclinazione di questa Klim non sono molte. È possibile tenere la base piatta, parallela al piano di lavoro, oppure inclinarla attraverso due piedini molto robusti, sotto ai quali vi è della gomma antiscivolo. Nella maggior parte dei casi non sono necessari particolari regolazioni, ma è da notare che esistono anche alternative con maggiore possibilità di regolazione.

Due fermi in plastica fanno sì che sia impossibile qualsiasi movimento non desiderato del notebook supportato.

Nessun scivolamento non desiderato

Funzionalità: 8

Due porte USB e due rotelle per l’accensione e la regolazione delle ventole

Sono presenti due porte USB: ad una si collega il cavo per l’alimentazione della base da collegare al PC mentre l’altra porta può essere sfruttata per collegare un altro dispositivo al proprio computer, dato che le due porte funzionano come in un hub USB. Per esempio si può collegare il mouse alla seconda porta, cosicché non si diminuisca il numero di porte effettivamente utilizzabili del laptop.

L’accensione e la regolazione della velocità delle ventole avviene mediante due rotelle, simili a quelle usate solitamente per il volume nei dispositivi audio. Due sono le rotelle, dato che come detto precedentemente le quattro ventole sono controllate a coppie.

Complessivamente si ha tutto il necessario ed anche qualcosa di più rispetto ad altri modelli, i quali non sempre godono di controlli della velocità ed hub USB.

Conclusioni

Questa base di raffreddamento Wind di Klim costituisce una base per notebook di alto livello: bella esteticamente (disponibile con rete nera e luci blu, rete nera e luci rosse o rete rossa e luci blu), robusta da un punto di vista costruttivo, molto efficace nel compiere il proprio dovere. Le poche pecche: silenziosità non proprio assoluta e regolazione dell’inclinazione non particolarmente permissiva.

Consigliata senza dubbi per chi non vuole scendere a compromessi nel proprio acquisto.

KLIM Wind Raffreddatore per PC portatile – Il Più Potente – Azione Rapida – 4 Ventole con Supporto per Gaming PC

Questo slideshow richiede JavaScript.

Non esitate a scrivere nei commenti per correzioni o chiarimenti. Grazie!

Post correlati

admin