0

Come accedere alla rete Tor da Android

Per garantire la propria privacy su Internet, il metodo attualmente più sicuro è Tor, sistema che attraverso una serie di server relay fa visitare un qualsiasi sito web senza rivelare la propria identità.

E’ possibile utilizzare Tor anche su Android in modo piuttosto semplice. Sono necessarie due applicazioni scaricabili dal Play Store: Orbot e Orweb.

La prima app, Orbot, serve ad effettuare la connessione alla rete Tor vera e propria. Una volta aperta, è sufficiente tenere premuto sul pulsante centrale per qualche secondo per essere pronti per navigare in anonimato. Effettuando uno swipe laterale è possibile cambiare identità, ovvero avere immediatamente un nuovo indirizzo IP, utile in alcuni situazioni nelle quali si deve accedere ad un medesimo sito come utenti differenti.

tor2

Orweb è invece un browser molto minimale che permette di effettuare la navigazione, purtroppo è l’unico attualmente approvato e funzionante al 100%. Vi è comunque una funzione ancora sperimentale che permette di forzare l’uso di Tor a qualsiasi applicazione del nostro smartphone, ma questa possibilità non è ancora completamente efficiente.

Finchè non termineremo la connessione alla rete Tor rimarrà attiva una notifica che indica le velocità di Upload e Download e i nodi della rete Tor alla quale ci siamo collegati per giungere ad un dato sito web.

tor1

Link: https://www.torproject.org/download/download.html.en

Post correlati

admin