0

Che differenza c’è tra PayPal e Postepay?

Molti utenti alle prime armi con i pagamenti online si domandano come funzioni PayPal e come funzioni invece PostePay.

Prima di tutto è necessario specificare cosa siano effettivamente le due cose: PayPal è un sistema di pagamento digitale mentre PostePay è una carta di credito prepagata rilasciata da Poste Italiane.

Vediamo nel dettaglio in cosa consistono le due cose:

PayPal

PayPal è un servizio web che consente di effettuare dei pagamenti su Internet. All’atto della creazione di un account si crea un conto virtuale caratterizzato da un saldo.PayPal.svg

Come effettuare dei pagamenti: è necessario conoscere l’indirizzo email di colui al quale vogliamo effettuare un pagamento nel caso di un privato, nel caso di un sito web commerciale è sufficiente seguire la procedura del sito, che reindirizzerà al sito ufficiale di PayPal per la conclusione di un qualsiasi pagamento.

Se non abbiamo denaro sul saldo di PayPal, è possibile collegare al conto una carta di credito, sia tradizionale che prepagata (come ad esempio la PostePay), oppure un conto bancario, dopo le opportune verifiche da parte di PayPal. Nel momento in cui faremo un pagamento, i soldi verranno immediatamente detratti da una carta di credito o da un conto corrente collegato al conto; è possibile specificare l’ordine secondo cui PayPal deve scegliere da quale carta o conto prelevare.

Come ricevere dei pagamenti: è sufficiente fornire l’indirizzo email associato al conto oppure inviare al soggetto pagante una richiesta di pagamento (volendo anche attraverso PayPal.Me). I soldi saranno accreditati sul saldo del conto virtuale.

Link: https://www.paypal.com/

PostePay

PostePay non è di per sè un metodo per effettuare pagamenti online, poichè si tratta di una carta di credito prepagata del circuito Visa.postepay

Come effettuare dei pagamenti: è possibile pagare con PostePay ovunque siano accettate carte di credito Visa. In alcuni siti, come per esempio Amazon, è necessario inserire i dati della carta all’interno del proprio account, dopodichè si occuperà il sito stesso o un sito terzo della transazione. Se è accettato PayPal come metodo di pagamento, possiamo collegare la nostra carta PostePay all’account PayPal, in modo tale da poter poi pagare su qualsiasi sito che propone tale sistema inserendo semplicemente email e password in fase di acquisto.

Come ricevere pagamenti: PostePay non è un metodo sicuro per ricevere pagamenti, poichè in realtà non è proprio un sistema di pagamento. E’ sconsigliato comunicare i dati della propria carta, anche se non vengono comunicati quelli sensibili, al fine di ricevere dei versamenti.

Link: http://www.postepay.it/

Prepagata LottomatiCard di PayPal

Esiste infine una carta di credito Lottomaticard del circuito Mastercard marchiata PayPal. E’ una carta prepagata, un’alternativa alla PostePay, che ha alcuni vantaggi se collegata al conto PayPal, tra cui per esempio l’assenza di quote da pagare nel caso di trasferimenti dal saldo PayPal alla carta.

Link: https://www.paypal.com/it/webapps/mpp/prepaid-discover

Post correlati

admin