43

Smartphone: Dual Core, Quad Core, Octa Core… Cosa cambia concretamente?

Innanzitutto è lecito chiedersi: che cos’è un core? Con paroloni, il core può essere definito come un’unità elaborativa indipendente del microprocessore. Facendo un paragone, può essere pensato come un operaio, che è in grado di compiere in modo sistematico il lavoro che gli viene richiesto.

All’interno di una CPU (Central Processing Unit) possono essere presenti più core (tendenzialmente 1, 2, 4 o 8), quindi più operai in grado di lavorare più o meno autonomamente. Nella CPU sono poi presenti altri elementi come della memoria e dei collegamenti, che possono essere pensati come i canali attraverso i quali si danno gli ordini agli operai e gli si consegna il materiale sul quale dovranno compiere il loro lavoro.

Ma concretamente cosa cambia se ci sono uno, due, quattro o otto operai?

Appare piuttosto evidente che grazie ad un maggior numero di braccia si potranno eseguire più lavori contemporaneamente oppure suddividere il lavoro in più parti in modo da terminarlo in tempi più brevi.

Quindi Quad Core è sicuramente meglio di Dual Core, ed Octa Core è certamente meglio di Quad Core? Tendenzialmente sì, ma non per forza.

Per esempio:

I risultati dell'Antutu Benchmark di un Asus Zenfone 5 (a sinistra) messi a conftonto con quelli di un Motorola Moto G

I risultati dell’Antutu Benchmark di un Asus Zenfone 5 (a sinistra) messi a conftonto con quelli di un Motorola Moto G

Mettendo a confronto i risultati di un SoC Qualcomm Snapdragon 400 (Quad Core) con un Intel Atom Z2560 (Dual Core), si scopre che a parità di frequenza operativa (1.6 Ghz) il secondo risulta migliore. Questo caso è in realtà un po’ particolare, poiché i processori Intel godono della tecnologia Hyper-Threading, che fa sì che nonostante esistano due soli core fisici, virtualmente ne esistono quattro (Ci sono due operai che sono in grado di svolgere il lavoro di quattro…).

Si possono comunque notare altri casi, come ad esempio quello di un Mediatek Mtk6592 (Octa Core) messo a confronto con un Qualcomm Snapdragon 801 (Quad Core), i quali risultano piuttosto simili nelle performance di calcolo.

Perchè? Perchè vanno considerati anche altri parametri come per esempio la frequenza di funzionamento (espressa in Ghz) e la tipologia di core (Cortex A7, Cortex A15, …).

Per paragonare realmente due processori è necessario vedere i loro benchmark, ovvero i risultati prodotti da alcuni programmi appositi (es. Antutu Benchmark) alle voci inerenti ai calcoli della CPU.

In conclusione è lecito dire che ogni CPU (in generale SoC) per smartphone è una storia a sé, anche se, software permettendo, un maggior numero di core può solo che essere una marcia in più.

Tutti questi discorsi sono fatti omettendo totalmente la parte GPU, responsabile delle prestazioni a livello grafico.

Post correlati

admin

  • Walter

    Interessante

  • Pingback: Smartphone: che cos’è un core? – Core Blog()

  • Andrea Giorgetti

    Ottima spiegazione grazie

    • CoreBlog

      Grazie! Siamo a disposizione per chiarimenti!

      • Core

        Davvero una spiegazione semplice e precisa. Ho un dubbio; c’è differenza tra 8core e quad core + quad core?

        • CoreBlog

          No, se si trova l’espressione 4 + 4 si intende un octacore di cui 4 core hanno un tipo di architettura mentre gli altri 4 hanno un’architettura differente. Per esempio 4 sono meno potenti ma più efficienti in termini energetici mentre gli altri 4 vengono utilizzati per le operazioni più impegnative. Si tratta comunque di octacore, al giorno d’oggi la maggior parte dei processori che hanno 4 core o più hanno una composizione eterogenea. La situazione insomma è sempre più complicata…

          • Core

            ahahah Quindi potrebbe essere anche meglio, ma come giustamente dici, la situazione è sempre più complicata. Grazie mille

  • Marco Fabbro

    Io sono indeciso se prendere un LG520 e un Samsung j7 e il problema è che LG per me sarebbe il migliore però ha soli 4 core e il j7 ne ha 8. Apparte questo problema sono quasi identici come prestazioni però LG ha alcune cose in più come il pennino e la grandezza display. Grazie se mi risponderete perche ne avrei davvero bisogno visto che tra pochi giorni dovro decidere

    • CoreBlog

      Per quanto riguarda le prestazioni pure il Samsung Galaxy J7 (2016) appare nettamente più performante grazie ad un processore Octa Core che lavora anche a frequenze più alte. Qui è possibile vedere i risultati dell’Antutu Benchmark dei due dispositivi: http://www.kimovil.com/it/samsung-galaxy-j7-2016/antutuhttp://www.kimovil.com/it/lg-stylus-2/antutu (44.000 contro 17.000).
      Quindi se caratteristiche come avere un pennino ed un ampio display hanno la priorità sulle prestazioni, si può optare per l’LG K520, ma se si ha intenzione di usare intensamente il device anche per giochi 3D impegnativi ed altre attività “pesanti”, allora è da preferire sicuramente il Samsung J7. Per tutto il resto, come detto, i due smartphone sono molto simili. A disposizione 🙂

  • antonio

    Buongiorno a tutti volevo sapere se a parità di prezzo esiste uno Smartphone migliore del Samsung j7. Mi interessa la velocita per navigare internet e la memoria.

    • CoreBlog

      Allo stesso prezzo, altri smartphone che potresti considerare sono il Lenovo Moto G4 Plus, il quale ha uguale memoria interna, uguale ram, anch’esso 4G ma ha una fotocamera da 16 megapixel (anche se la risoluzione non conta più di tanto) e un pannello Full-HD. Con caratteristiche molto simili vi è anche lo Huawei P9 Lite. Considerando invece anche i prodotti del 2015, interessante può essere lo Xiami Redmi Note 3: 32 GB di memoria interna, 3 GB di ram e schermo Full-HD. Da un punto di vista delle prestazioni lato CPU-GPU questi modelli sono tutti Octa-Core e più che validi (anche se non propriamente identici nei fatti). Scusa il ritardo nella risposta, periodo di ferie ;-).

  • polpy27

    ciao, vorrei sapere ,se possibile, quale potrebbe essere la scelta migliore da fare tra
    NGM P509
    MediaTek MT6753 Cortex-A53
    1.3 GHz 8 Core
    e
    Huawei p9 lite
    Huawei HiSilicon Kirin 650
    Quad-core 2.0 GHz Cortex-A72 + Quad-core 1.7 GHz Cortex-A53
    Grazie per la gentilezza e buon lavoro

  • CoreBlog

    Buongiorno! Innanzitutto si può premettere che lo smartphone in questione non è recentissimo, è uscito a metà dello scorso anno. Tuttavia ha un buon rapporto qualità-prezzo.

    Lati positivi di questo terminale sono il Soc Octa-Core, la fotocamera da 13 Megapixel che dovrebbe essere di media qualità e lo schermo IPS.

    Punti a sfavore sono invece l’assenza del 4G e soli 8 GB di memoria interna.

    Personalmente penso che con lo stesso budget (circa 150 euro) punterei su altro, come lo Xiaomi Redmi 3, ma, a patto che non si abbia la necessità di una connessione dati 4G, l’HTC Desire 626G risulta certamente uno smartphone interessante ed anche, a mio parere, bello dal punto di vista estetico. Buona giornata!

  • Tommaso

    salve, sarei interessato a comprare un nuovo smartphone, la mia scelta ricade tra l’asus zenfone 3 e l’huawei p9, poichè tra le due macchine vi è una discreta differenza di prezzo, vorrei sapere se i soldi spesi in più per il p9 valgono davvero la pena, grazie in anticipo

    • CoreBlog

      Salve, dipende, da un punto di vista delle caratteristiche tecniche sulla carta in relazione al prezzo lo Zenfone 3 è certamente da preferire, l’unica sua mancanza può essere l’assenza dell’NFC se uno ne fa uso. Tuttavia il P9 è uno smartphone “più” top di gamma, ovvero probabilmente “più” premium per quanto riguarda la qualità costruttiva (è più sottile e leggero per esempio).
      In breve potrei dire di puntare sullo Zenfone se si desidera uno schermo grande, se si vuole un dual sim o se si desidera risparmiare qualche soldino, mentre il P9 può essere una scelta migliore se si intende possedere uno smartphone top di gamma con una probabile miglior qualità dei materiali.
      Si tratta ad ogni modo di ottimi terminali :).

  • Lorenzo

    Salve, sono indeciso tra il Huawei p9 lite e Huawei p9, il prezzo mi porta a scegliere il lite, ma vorrei capire quale conviene di più tra i due
    Per ora ho notato soltanto che il p9 ha il doppio di memoria rispetto al lite e in più ha un processore octacore invece il lite ha un quartiere
    quartiere livello di funzionalità fa davvero molta differenza? O il lite con il suo processore può “bastare”?
    Grazie mille in anticipo per la risposta!

    • CoreBlog

      Buongiorno, i due terminali, come percepibile dal nome, si collocano in due fasce leggermente diverse di mercato. Per quanto riguarda il lato processore, entrambi sono dotati di processori Octa Core prodotti da HiSilicon, ditta di proprietà Huawei, che però non sono costituiti dalla stessa tipologia di core.

      In realtà a livello di prestazioni Huawei P9 sarà certamente superiore al Lite ma quest’ultimo non presenta assolutamente nessun tipo di carenza in termini di potenza.

      Il punto probabilmente sul quale i due terminali si differenziano di più è la fotocamera, sulla quale Huawei ha concentrato i suoi sforzi nel caso del P9.
      Personalmente ritengo che il P9 Lite abbia un rapporto qualità prezzo decisamente allettante e migliore del P9 e che, salvo particolari motivazioni, possa tranquillamente essere un eccelso dispositivo, con minime differenze nell’esperienza d’uso rispetto al suo fratello maggiore.

      A disposizione per chiarimenti 🙂

  • Filomena Di Maio

    Salve…
    Io sono indecisa tra un samsung j5 2016 e un samsung j7 …ho letto le caratteristiche e cambia solo il processore,nient’altro…
    Mi spiegheresti in termini pratici alla fine cosa cambierebbe?

    • CoreBlog

      Salve, effettivamente le differenze concrete tra i due terminali sono solamente due: il processore, che risulta chiaramente più performante nel caso del J7, e lo schermo, 5.5 pollici nel J7 anziché 5.2 nel J5. La batteria è leggermente più grande nel J7 ma tale fatto è compensato dal maggior consumo del display più ampio.
      Quindi in poche parole: se si vuole utilizzare lo smartphone anche per compiti “complessi” (principalmente giocare a giochi non troppo banali graficamente) si può voler spendere di più per il J7, altrimenti se non si hanno esigenze particolari il J5 costa meno ed ha effettivamente un miglior rapporto qualità/prezzo.
      A disposizione per chiarimenti 🙂

  • Gianuario Cioffi Aulicino

    Buongiorno!
    Media con phone pad b500 ha un processore Quad Core 1.25GHz – MT6737V/W ; me lo consiglierestie?
    Io vorrei comprarlo giusto perché è un Android 6 con connessione 4g, anche la memoria interna è bella grossa 16Gb , mica queste caratteristiche, su un quad core, rallentano il telefono?

    • CoreBlog

      Buongiorno! Il Mediacom PhonePad Duo B500 è un nuovo terminale dall’ottimo rapporto qualità/prezzo. La caratteristica che più colpisce di questo smartphone è certamente la batteria, da 5000 mAh, che può garantire un’autonomia veramente elevata. Il processore di questo dispositivo è un Mediatek di fascia bassa, tuttavia le prestazioni sono sicuramente buone per un uso normale.
      La dimensione della memoria interna o la tipologia di connessione non influiscono sulle performance della CPU. Inoltre il numero di core è solo un indice piuttosto vago delle possibili prestazioni del telefono, sono tanti i fattori determinanti.
      I presupposti sono comunque più che positivi, se non si hanno particolari esigenze non c’è alcun motivo per scartare questo Mediacom.
      A disposizione 🙂

      • Gianuario Cioffi Aulicino

        Grazie mille!

        • CoreBlog

          Di niente, condividi articoli del nostro sito per supportarci 😉

  • barbara

    Buongiorno, sto valutando l’acquisto di un cellulare per mio figlio e la scelta è tra questi due modelli: iphone 5c (usato, due anni di vita, 16gb) e un Motorola moto g nuovo (2 gb ram, 16 Gb) in pratica allo stesso prezzo. Voi cosa mi consigliate?

    • CoreBlog

      Buongiorno, la scelta in questo caso non può essere fatta confrontando solamente le caratteristiche dei terminali, dato che si tratta di due ecosistemi diversi (Apple iOS vs Android).
      Posso quindi innanzitutto far notare che uno smartphone nuovo ha una prospettiva di vita maggiore di uno smartphone usato, in particolar modo per quanto riguarda la batteria, elemento che con il tempo degrada in maniera inesorabile.
      Personalmente, non sono un particolare sostenitore dei dispositivi Apple e ritengo che un Motorola Moto G (sia di terza che di quarta generazione) sia in generale superiore ad un iPhone 5C. Inoltre con i dispositivi Motorola si hanno aggiornamenti software a lungo termine, come nel caso di quelli Apple.

      • barbara

        Grazie, ho anche io questi stessi dubbi, cui si aggiunge quello sulla fragilità dell’iphone, visto che stiamo parlando di un ragazzino. Il moto g4 è purtroppo oltre la mia soglia spesa, ed è anche troppo grande. Penso proprio che operò per il moto g.

        • CoreBlog

          Prego! Motorola Moto G è una serie affermata di dispositivi di fascia medio-bassa, si va sul sicuro 😉

  • antonio

    buongiorno, sono il felice possessore di un note 4, volevo cambiarlo con un altro note 4 ma è pressochè introvabile,se non usato, mi chiedevo tra tutti i modelli in commercio quale sia il migliore rispetto al note 4,ovviamente 😀
    ero orientato su s7 ,s7 edge o la serie s6 (edge-plus) ma anche interessato al sony z5 ma ho i miei dubbi sull’affidabilità di questa marca/modello… (forse perchè ho sempre avuto samsung :D) cosa mi consiglieresti? grazie

    poi un’altro consiglio. dovrei regalare a mio figlio uno smartphone, ora ha un s3, lo usa solo per giocare , clash o clash royale principalmente, e volevo orientarmi su un telefono che abbia la batteria removibile, ho visto il samsung j5 (2016) che ne pensi? orientativamente 200 euro di spesa al massimo,grazie

    • CoreBlog

      Buongiorno, per quanto riguarda gli smartphone top di gamma Samsung (ad eccezione del recente eclatante flop del Note 7) non ci sono dubbi sul fatto che siano terminali di alta qualità. Passare da un Note 4 ad un altro dispositivo di fascia alta del produttore coreano non dovrebbe essere un’esperienza traumatica. In particolar modo, a meno che si voglia avere tra le mani il modello di ultima generazione, tra S6 ed S7 (sia edge che non) non sono state introdotte così grosse novità. Il Samsung Galaxy S6 Edge Plus potrebbe essere la scelta più azzeccata, viste le dimensioni del display uguali a quelle del Note 4. Sony Z5 non è uno smartphone che ha particolarmente stupito…
      Invece personalmente non metterei il Samsung J5 del 2016 tra gli smartphone che sceglierei al di sotto dei 200 euro. Considererei invece: Huawei Honor 5C (stesso prezzo del J5 ma schermo Full HD e processore più potente, caratteristiche utili per il gioco), Xiaomi Redmi Note 3 Pro (versione da 3 GB di ram e 32 GB di memoria interna) ed eventualmente ad un costo inferiore Meizu M3S. Non so per quanto riguarda la batteria rimovibile, bisognerebbe guardare le recensioni dei singoli terminali, purtroppo oggi è sempre più difficile trovare smartphone con tale requisito.
      A disposizione per ulteriori quesiti 🙂

      • antonio

        ciao,grazie della risposta!

        l’honor 5c l’ho preso pure io in valutazione,però senza batteria removibile… e lo xiaomi ho letto online che tanto volte ha problemi con la lingua (e anche altri problemi ) volevo regalargli uno con la batteria removibile in modo da avere sempre a disposizioni due batterie per non tenere sempre la stessa sotto carica …

        per quanto riguarda il mio cambio note 4, anche qui sono indeciso, non ha niente che non vada il mio telefono,però sono tentato da quelli che ti ho citato,guardando qualche video online ho visto che a quanto velocità il note 4 li batte e non solo in velocità, l’unica cosa (per lo meno che si vede dal video) che ha a favore l’s7 edge è lo schermo piu’ nitido e “luminoco” con colori piu’ accesi,diciamo.

        guardo un po’ l’s6 edge plus, diciamo che cambio spesso e vorrei ogni volta il migliore e non tornare indietro 😀 e della fotocamera che dici? io lo uso molto come macchina fotografica.

        • antonio

          ah un’altra cosa,dello xiaomi ho letto anche che bisogna un pò smanettare per il sofwtare per appunto metterlo in italiano, ma perdendo poi i vari aggiornamenti “originali” e anche altri “problemi” di questo tipo…

          • CoreBlog

            Per quanto riguarda i dispositivi cinesi, basta controllare che la ROM installa sia WorlWide; in questo caso il device è predisposto per un utilizzo a livello mondiale: non sono installate app dedicate al mercato cinese e basta semplicemente scegliere la propria lingua a livello di impostazioni Android. Molti degli store più famosi oramai vendono principalmente smartphone di questo tipo (per esempio Gearbest) ma è sempre meglio controllare. Se la ROM ufficiale è worldwide non dovrebbero nemmeno esserci problemi con gli aggiornamenti, ci saranno quelli ufficiali via OTA.

            L’unico vero problema che può esserci attualmente è il fatto che non è supportata la banda 800 del 4G, e si potrebbe perciò non avere questo tipo di connessione in alcune aree geografiche precise.

            Condividi articoli del nostro sito per supportarci ;). Grazie.

        • CoreBlog

          Beh anche dal punto di vista fotografico i terminali Samsung di fascia alta sono sicuramente ottimi, non penso che avrai brutte sorprese; inoltre è difficile che passando da un dispositivo a quello circa equivalente di generazione successiva si facciano dei passi indietro, a meno che sia un flop clamoroso 🙂

  • Anna

    Buongiorno io sono in possesso di un Samsung galaxy mega 6.3 che purtroppo sta per” morire “quale altro telefonino potrei acquistare ? Grazie in anticipo

    • CoreBlog

      Buongiorno, dipende tutto da ciò che desidera. Visto il suo attuale smartphone, la peculiarità che forse ricerca è il display da 6 pollici o più. Di tali dimensioni ci sono l’Alcatel Pixi 4 (ow.ly/KVaH305yDAJ) nella fascia bassa di prezzo, il Huawei Mate 8 (ow.ly/55GS305yDLy) nella fascia medio-alta e l’Asus Zenfone 3 Ultra (ow.ly/fWOj305yE1P) nella fascia alta del mercato.
      Se desidera consigli precisi, ci servono indicazioni più specifiche 🙂

  • Daniele Checchia

    Vorrei sapere cosa considerate migliore tra asus zenfone 3 max e hauwei p8 lite

    • CoreBlog

      Ciao, i due smartphone in questione sono piuttosto simili nel complesso, ma il P8 Lite ha un miglior rapporto qualità/prezzo: si trova ad un prezzo inferiore ed è certamente migliore per quanto riguarda la potenza del processore, probabilmente monta una fotocamera di qualità superiore e a mio parere è migliore anche come fattura. Lo Zenfone 3 Max è migliore solo in una cosa principalmente, che però può essere importante: la batteria, che ha una capacità quasi doppia.

      Se, studiando anche alcune recensioni, ritieni che l’autonomia dello Zenfone 3 Max è effettivamente ottima e per te questo è un fattore importante, allora scegli lo Zenfone, altrimenti io punterei sul P8 Lite.

  • Marta

    Salve, vorrei avere un consiglio per quanto riguarda l’acquisto di un nuovo smartphone.

    Vorrei cambiare il mio iphone 4s (Che ho ormai da 5 anni) in quanto non sopporto più: la scarsissima durata della batteria, la lentezza anche solo nel cambiare app, il crashare delle app, la scarsa qualità delle foto (viaggio molto!vorrei una buona qualità!), la memoria che viene sempre più occupata dai vari aggiornamenti del software, senza contare i cavi apple che si rompono ogni 3 mesi.
    Non so se ”tradire” la apple e tentarla con un Samsung J7, viste le caratteristiche e il prezzo in offerta inferiore a 200 euro. Meglio prendere un iphone 6 o 7 a rate oppure direttamente samsung J7?

    Pensavo che inoltre con un iphone sarei eternamente schiava degli aggiornamenti del software, fin quando non ce ne saranno più per il modello acquistato nel giro di 4 anni, e punto e a capo. sbaglio?

    Le cose che mi interessano le ho elencate all’inizio. Che consiglio potete darmi in termini di esigenze qualità/prezzo? grazie in anticipo!

    • CoreBlog

      Buongiorno! Allora… Innanzitutto non possiamo paragonare un iPhone 6 o 7 con un Galaxy J7, perchè si collocano in fasce di prezzo nettamente differenti. Inoltre per quanto riguarda gli aggiornamenti, se non si è esperti di modding, nel mondo Android spesso e volentieri dopo poco tempo non si ricevono più aggiornamenti ufficiali (per esempio 1 anno). D’altro canto bisogna considerare che per l’appunto con un terminale come il J7 si risparmierebbero centinaia di euro avendo forse a disposizione tutto ciò di cui si ha realmente bisogno, e per quanto concerne gli aggiornamenti, molte volte non si ha la concreta necessità di avere l’ultima versione di Android installata, dato che a livello di funzionalità nelle ultime versioni ci sono state poche significative innovazioni e che seri aggiornamenti di sicurezza sono rilasciati dal produttore.
      Detto ciò, personalmente non sono un grande fautore di Apple e la invito volentieri a “tradire” ;).

      Comprando un nuovo device nella fascia dei 200 euro risolverebbe praticamente tutti i problemi che ha descritto, dovuti in parte all’anzianità del dispositivo, in parte all’obsolescenza. Personalmente però le consiglierei forse altri terminali, come per esempio lo Xiaomi Redmi Note 3 Pro 32 GB (bit.ly/2f5HwPf), che al prezzo di 190 euro ha più memoria interna (32 GB vs 16 GB), più ram (3 GB vs 2 GB), fotocamera dalla maggior risoluzione, schermo Full HD anziche HD, maggior capienza della batteria. Essendo un dispositivo di orgine cinese, bisogna comprare la versione internazionale, come quella del link. Se invece è convinta del J7 e vuol puntare su un marchio blasonato come Samsung, non ci sono sicuramente controindicazioni, ad eccezione per il fatto che forse non è il miglior device in quella fascia di prezzo. A disposizione 🙂

    • Chrii

      Ciao! Ti consiglio caldamente di non sprecare soldi per cellulari “famosi” quali Samsung ed Apple… Guardati altre marce MOLTO piu’ buone e meno costose come la ASUS che negli ultimi anni veramente migliorata moltissimo, con i modelli Zenfone 3, che sono veramente eccezionali (sicuramente più del Samsung J7) per un prezzo abbastanza basso. Ti consiglio anche altre marche come Xiaomi o Meizu. La apple te la sconsiglio proprio perchè i suoi dispositivi sono veramente POCO efficenti con un hardwere deludente, ad un prezzo spaventoso!

  • Luigi

    Salve, avrei bisogno di un consiglio. Devo cambiare il mio Nexus 5 e sono orientato ad una spesa compresa tra i 200 e i 300 euro.
    Apprezzo molto le caratteristiche dello Zenfone 2, per i 4 GB di RAM e la velocità del processore, nonostante sia quadcore contro un mare di octacore.
    Mi resta il dubbio sulla durata della batteria e soprattutto sulla longevità in funzione degli aggiornamenti. Tuttavia non ho bisogno di particolari applicazioni costantemente aggiornate.
    La domanda è: in funzione di questi criteri (fascia di prezzo, RAM, processore, batteria, aggiornamenti) posso trovare qualcosa di meglio dello zenfone 2?

  • Chiara

    Salve vorrei sapere cosa ne pensate del Motorola z2 play.